Macchine Movimento Terra - MAG 17

CORSO DI FORMAZIONE ADDETTO ALLA CONDUZIONE DI MACCHINE MOVIMENTO TERRA
(escavatori, caricatori frontali e terne)

Art. 36-37-73 del D.Lgs. 81/08 modificato ed aggiornato con D.Lgs. 4 agosto 2009 n. 106
ed in base all’Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012 sulle attrezzature di lavoro

Macchine.Mov.Terra_2017.05_banner.png

Chi deve partecipare:

Personale addetto alla conduzione di mezzi per la quale è richiesta una specifica abilitazione degli operatori (macchine movimento terra). Aggiornamento previsto ogni 5 anni

Data del Corso:

VENERDI 19 MAGGIO 2017
VENERDI 26 MAGGIO 2017

Orario del Corso:

dalle 08.00 alle 12.00
dalle 14.00 alle 18.00

Durata del Corso:

16 ORE
- Modulo Giurico-Normativo (1 ora)
- Modulo Tecnico (3 ore)
- Modulo Pratico (12 ore)

Sede del Corso:

Geco Consulting srl
Via P. Gobetti, 1 – Mondavio (PU)
Fraz. San Michele al Fiume   maps.google.png

Costo del Corso:

* Per le ditte convenzionate con Geco Consulting srl, l’importo del corso è di € 250,00 per addetto (+ iva).

* Per le ditte che non hanno attivo un contratto di consulenza, l’importo previsto è  € 300,00 per addetto (+ iva).

Al termine del programma formativo, previo esame attitudinale, verrà rilasciato un attestato di abilitazione in base a quanto previsto dall'art. 37 del D.Lgs. 81/2008 e all'Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012.

Per ragioni organizzative e procedurali Vi preghiamo di inviarci debitamente compilato il modulo di partecipazione allegato, completo dei dati anagrafici dei partecipanti tramite:

fax 0721/987811 oppure posta elettronica avaltroni@gecoconsulting.it

I moduli di adesione dovranno essere inviati entro il 12 MAGGIO 2017; per le iscrizioni arrivate dopo la data indicata non sarà garantito il posto in sala corsi.


Per ulteriori informazioni potete contattare:
Dott. Avaltroni Alessandro
GECO CONSULTING SRL
Ufficio 0721.987027 interno 2             Cell. 393.9622694   
Email: avaltroni@gecoconsulting.it    Skype avaltroni.gecoconsulting



PROGRAMMA DELLE LEZIONI DEL CORSO DI FORMAZIONE PER
ADDETTO ALLA CONDUZIONE DI MACCHINE MOVIMENTO TERRA

MODULO GIURIDICO – NORMATIVO

  • Panorama normativo in materia di Sicurezza ed Igiene nei Luoghi di Lavoro con particolare riferimento all’uso delle attrezzature di lavoro semoventi con operatore a bordo (D.Lgs 81/08). Responsabilità dell’operatore.


MODULO TECNICO

  • Categorie di attrezzature: i vari tipi di macchine movimento terra e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche, con particolare riferimento a escavatori, caricatori, terne e autoribaltabili a cingoli.
  • Componenti strutturali: struttura portante, organi di trasmissione, organi di propulsione, organi di direzione e frenatura, circuiti dì comando, impianto idraulico, impianto elettrico (ciascuna componente riferita alle attrezzature oggetto del corso).
  • Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione. Visibilità dell’attrezzatura e identificazione delle zone cieche, sistemi di accesso.
  • Controlli da effettuare prima dell’utilizzo; controlli visivi e funzionali ad inizio ciclo di lavoro.
  • Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi: analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nel ciclo base delle attrezzature (rischio di capovolgimento e stabilità statica e dinamica, contatti non intenzionali con organi in movimento e con superfici calde, rischi dovuti alla mobilità, ecc.). Avviamento, spostamento, azionamenti, manovre, operazioni con le principali attrezzature di lavoro. Precauzioni da adottare sull’organizzazione dell’area di scavo o lavoro.
  • Protezione nei confronti degli agenti fisici: rumore, vibrazioni al corpo intero ed al sistema mano-braccio.

 

MODULO PRATICO – PER ESCAVATORI IDRAULICI, CARICATORI FRONTALI E TERNE

  • Individuazione dei componenti strutturali: struttura portante, organi di trasmissione, organi di propulsione, organi di direzione e frenatura, dispositivi di accoppiamento e azionamento delle macchine operatrici.
  • Individuazione dei dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione, conoscenza dei pattern di comando.
  • Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali delle macchine, dei dispositivi di comando e di sicurezza.
  • Pianificazione delle operazioni di campo, scavo e caricamento: pendenze, accesso, ostacoli sul percorso, tipologia e condizioni del fondo e del terreno, sbancamento, livellamento, scavo, scavo offset, spostamento in pendenza a vuoto ed a carico nominale. Operazioni di movimentazione e sollevamento carichi, manovra di agganci rapidi per attrezzi.
  • Esercitazioni di pratiche operative: tecniche di manovra e gestione delle situazioni di pericolo.
  • Guida degli escavatori idraulici, dei caricatori frontali e delle terne su strada. Le esercitazioni devono prevedere: a) predisposizione del mezzo e posizionamento organi di lavoro; b) guida con attrezzature.
  • Uso di escavatori idraulici, dei caricatori frontali e delle terne. Le esercitazioni devono prevedere: a) esecuzione di manovre di scavo e riempimento; b) accoppiamento attrezzature in piano e non; c) manovre di livellamento; d) operazioni di movimentazione carichi pesanti e di precisione; e) uso con forche o pinza; f) aggancio di attrezzature speciali (martello demolitore, pinza idraulica, trivella, ecc.) e loro impiego; g) manovre di caricamento.
  • Messa a riposo e trasporto degli escavatori idraulici, dei caricatori frontali e delle terne: parcheggio e rimessaggio (ricovero) in area idonea, precauzioni contro l’utilizzo non autorizzato. Salita sul carrellone di trasporto. Individuazione dei punti di aggancio per il sollevamento.

 

  • TEST FINALE DI APPRENDIMENTO

Al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare questo Sito fa uso di cookies. Per maggiori informazioni sui cookies clicca qui