Piattaforma PLE - Formazione.Aggiornamento OTT 17

PLE_corso_piattaforme_mobili_JLG_pantografo.jpgCORSO di FORMAZIONE e AGGIORNAMENTO per
ADDETTI ALLA GUIDA DI PIATTAFORME MOBILI ELEVABILI - PLE

(Art. 36-37-73 del D.Lgs. 81/08 modificato ed aggiornato con D.Lgs. 4 agosto 2009 n. 106)
ed in base all’Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012 sulle attrezzature di lavoro.

Chi deve partecipare :

Personale addetto alla conduzione di mezzi per la quale è richiesta una specifica abilitazione degli operatori (piattaforme di lavoro elevabili).

AGGIORNAMENTO PREVISTO OGNI 5 ANNI

youtube_guarda.video.png

Programma corso di FORMAZIONE
   
Data del corso : GIOVEDI 19 OTTOBRE 2017
   
Durata del corso :

Il programma formativo si compone di un modulo giuridico-normativo (1 ora), modulo tecnico (3 ore) e di una modulo pratico (6 ore)

  • Mattino           dalle   08.00    alle  13.00
  • Pomeriggio    dalle   13.30    alle  18.30
Costo del corso : * Per le ditte convenzionate con Geco Consulting srl, l’importo del corso è di € 200,00 per addetto (+ IVA).

* Per le ditte che non hanno attivo un contratto di consulenza, l’importo è  € 250,00 per addetto (+ IVA).


Programma corso di AGGIORNAMENTO
   
Data del corso : GIOVEDI 19 OTTOBRE 2017
   
Durata del corso :

Il programma di aggiornamento si compone di un modulo normativo-tecnico (1 ora) e di una modulo pratico (3 ore)

  • Pomeriggio    dalle   13.30    alle  17.30
Costo del corso : * Per le ditte convenzionate con Geco Consulting srl, l’importo del corso è di € 100,00 per addetto (+ IVA).

* Per le ditte che non hanno attivo un contratto di consulenza, l’importo è  € 120,00 per addetto (+ IVA).


Sede del corso :

 

presso ditta MORETTI UGO
Via Gaetano Doninzetti, 21 – Fermignano(PU) maps.google.png

Al termine del corso, previo esame attitudinale, verrà rilasciato un attestato di partecipazione in base al disposto dell’art. 37 del D.L. 81/08 e all’Accordo Stato-Regioni.


Per ragioni organizzative e procedurali Vi preghiamo di inviarci debitamente compilato il modulo di partecipazione allegato, completo dei dati anagrafici dei partecipanti tramite:

 fax 0721/987811 oppure posta elettronica avaltroni@gecoconsulting.it

I moduli di partecipazione dovranno pervenire entro il 16 OTTOBRE 2017, per le iscrizioni arrivate dopo la data indicata non potrà essere garantito il posto in sala corsi.

Per ulteriori informazioni potete contatatre:
Dott. Avaltroni Alessandro
GECO CONSULTING SRL
Ufficio 0721.987027 interno 2       Cell. 393.9622694     Skype  avaltroni.gecoconsulting
Email: avaltroni@gecoconsulting.it


 PROGRAMMA DELLE LEZIONI DEL CORSO DI FORMAZIONE
ADDETTO ALLA GUIDA DI PIATTAFORME MOBILE ELEVABILI - PLE

Modulo giuridico – normativo  (1 ora)

  • Presentazione del corso.
  • Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro (D.Lgs. 81/2008).
  • Responsabilità dell’operatore.

Modulo tecnico (3 ore)

  • Categorie di PLE: i vari tipi di PLE e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche.
  • Componenti Strutturali: sistemi di stabilizzazione, livellamento, telaio, torretta girevole, struttura a pantografo/braccio elevabile.
  • Dispositivi di comando e di sicurezza: individuazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, individuazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.
  • Controlli da effettuare prima dell’utilizzo: controlli visivi e funzionali.
  • DPI specifici da utilizzare con le PLE: caschi, imbracature, cordini di trattenuta e relative modalità di utilizzo inclusi i punti di aggancio in piattaforma.
  • Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi: analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nell’utilizzo delle PLE (rischi di elettrocuzione, rischi ambientali, di caduta dall’alto, ecc); spostamento e traslazione, posizionamento e stabilizzazione, azionamenti e manovre, rifornimento e parcheggio in modo sicuro a fine lavoro.
  • Procedure operative di salvataggio: modalità di discesa in emergenza.
  • Concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione, organizzazione della prevenzione aziendale, diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali, organi di vigilanza, controllo ed assistenza.
  • Le tipologie di DPI anticaduta di terza categoria.
  • L’individuazione dei sistemi anticaduta più corretti ed adeguati ai rischi connessi al tipo di lavoro da svolgere.
  • La normativa a cui rispondono le caratteristiche tecniche, per definire le modalità per il corretto uso degli anticaduta in relazione alle problematiche operative, le verifiche e la manutenzione degli stessi.
  • Sistemi di ricarica delle batterie: raddrizzatori e sicurezze circa le modalità di utilizzo anche in relazione all’ambiente.

Modulo pratico: abilitazione all'uso di PLE con stabilizzatori che di PLE senza stabilizzatori  (6 ore)

  • Individuazione dei componenti strutturali: sistemi di stabilizzazione, livellamento, telaio, torretta girevole, struttura a pantografo/braccio elevabile, piattaforma e relativi sistemi di collegamento.
  • Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.
  • Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali della PLE, dei dispositivi di comando, di segnalazione e di sicurezza previsti dal costruttore nel manuale di istruzione della PLE.
  • Controlli prima del trasferimento su strada: verifica delle condizioni di assetto (presa di forza, struttura di sollevamento e stabilizzatori, ecc).
  • Pianificazione del percorso: pendenze, accesso, ostacoli sul percorso e in quota, condizioni del terreno.
  • Posizionamento della PLE sul luogo di lavoro: delimitazione dell’area di lavoro, segnaletica da predisporre su strade pubbliche, posizionamento stabilizzatori e livellamento.
  • Esercitazioni di pratiche operative: effettuazioni di esercitazioni a due terzi dell’area di lavoro, osservando le procedure operative di sicurezza.
  • Simulazioni di movimentazioni della piattaforma in quota.
  • Manovre di emergenza: effettuazione delle manovre di emergenza per il recupero a terra della piattaforma posizionata in quota.
  • Messa a riposo della PLE a fine lavoro: parcheggio in area idonea, precauzioni contro l’utilizzo non autorizzato.
  • Modalità di ricarica delle batterie in sicurezza (pre PLE munite di alimentazione a batteria).
  • Corretto metodo per indossare un’imbracatura anticaduta. Scelta dei DPI anticaduta.
  • Scelta ed utilizzo del casco di protezione.
  • Valutazione nella scelta dell’utilizzo di un dissipatore di energia.
  • Scelta dell’ancoraggio e sistema di aggancio.
  • Dispositivi di ancoraggio.
  • TEST FINALE DI APPRENDIMENTO


  PROGRAMMA DELLE LEZIONI DEL CORSO DI AGGIORNAMENTO
ADDETTO ALLA GUIDA DI PIATTAFORME MOBILE ELEVABILI - PLE

Modulo Giuridico – Normativo e Modulo Tecnico  (1 ora)

  • Presentazione del corso
  • Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro (D.Lgs. 81/2008).
  • Responsabilità dell’operatore.
  • Categorie di PLE: i vari tipi di PLE e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche. Componenti Strutturali: sistemi di stabilizzazione, livellamento, telaio, torretta girevole, struttura a pantografo/braccio elevabile.
  • Dispositivi di comando e di sicurezza: individuazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, individuazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.
  • Controlli da effettuare prima dell’utilizzo: controlli visivi e funzionali.
  • DPI specifici da utilizzare con le PLE: caschi, imbracature, cordini di trattenuta e relative modalità di utilizzo inclusi i punti di aggancio in piattaforma.
  • Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi: analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nell’utilizzo delle PLE (rischi di elettrocuzione, rischi ambientali, di caduta dall’alto, ecc); spostamento e traslazione, posizionamento e stabilizzazione, azionamenti e manovre, rifornimento e parcheggio in modo sicuro a fine lavoro.
  • Procedure operative di salvataggio: modalità di discesa in emergenza.
  • Concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione, organizzazione della prevenzione aziendale, diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali, organi di vigilanza, controllo ed assistenza.
  • Le tipologie di DPI anticaduta di terza categoria. L’individuazione dei sistemi anticaduta più corretti ed adeguati ai rischi connessi al tipo di lavoro da svolgere.
  • La normativa a cui rispondono le caratteristiche tecniche, per definire le modalità per il corretto uso degli anticaduta in relazione alle problematiche operative, le verifiche e la manutenzione degli stessi. Sistemi di ricarica delle batterie: raddrizzatori e sicurezze circa le modalità di utilizzo anche in relazione all’ambiente.

Modulo pratico: abilitazione all’uso sia di PLE con stabilizzatori che di PLE senza stabilizzatori  (3 ore)

  • Individuazione dei componenti strutturali: sistemi di stabilizzazione, livellamento, telaio, torretta girevole, struttura a pantografo/braccio elevabile, piattaforma e relativi sistemi di collegamento.
  • Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.
  • Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali della PLE, dei dispositivi di comando, di segnalazione e di sicurezza previsti dal costruttore nel manuale di istruzione della PLE.
  • Controlli prima del trasferimento su strada: verifica delle condizioni di assetto (presa di forza, struttura di sollevamento e stabilizzatori, ecc).
  • Pianificazione del percorso: pendenze, accesso, ostacoli sul percorso e in quota, condizioni del terreno.
  • Posizionamento della PLE sul luogo di lavoro: delimitazione dell’area di lavoro, segnaletica da predisporre su strade pubbliche, posizionamento stabilizzatori e livellamento.
  • Esercitazioni di pratiche operative: effettuazioni di esercitazioni a due terzi dell’area di lavoro, osservando le procedure operative di sicurezza. Simulazioni di movimentazioni della piattaforma in quota. Manovre di emergenza: effettuazione delle manovre di emergenza per il recupero a terra della piattaforma posizionata in quota. Messa a riposo della PLE a fine lavoro: parcheggio in area idonea, precauzioni contro l’utilizzo non autorizzato. Modalità di ricarica delle batterie in sicurezza (pre PLE munite di alimentazione a batteria).
  • Corretto metodo per indossare un’imbracatura anticaduta. Scelta dei DPI anticaduta. Scelta ed utilizzo del casco di protezione. Valutazione nella scelta dell’utilizzo di un dissipatore di energia. Scelta dell’ancoraggio e sistema di aggancio. Dispositivi di ancoraggio.

  • TEST FINALE DI APPRENDIMENTO

Al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare questo Sito fa uso di cookies. Per maggiori informazioni sui cookies clicca qui