Tecnico Installatore Videosorveglianza - OTT 18

 Semionario di Approfondimento per
TECNICO INSTALLATORE IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA
novità e conferme alla luce della normativa privacy sul trattamento delle immagini
(GDPR 679/2016 Regolamento Europeo sul trattamento dei dati personali e loro libera circolazione - D.Lgs. 196/2003 e s.m.i. Codice in materia di trattamento dei dati personali - Provvedimenti specifici dell'Autorità Garante Privacy)

Videosorveglianza - banner .jpg

I sistemi per la videosorveglianza hanno avuto negli ultimi anni un grande sviluppo sia in ambito domestico privato che in ambito aziendale. Questo tipo di installazione è soggetta a norme giuridiche ben precise che devono essere prese in considerazione PREVENTIVAMENTE ALL’INSTALLAZIONE dell’impianto stesso (e non dopo la sua messa in funzione), in quanto l’utilizzo delle immagini (raccolta, registrazione, conservazione) costituisce un “trattamento di dati personali” e pertanto è soggetto alle prescrizioni previste dalla normativa privacy di riferimento.

Il corso di formazione ha l’obiettivo di far chiarezza sulla normativa e sulle modalità LECITE previste per l’installazione di un impianto di videosorveglianza in azienda. Inoltre verranno analizzate le prescrizioni previste per il trattamento delle immagini e la loro integrazione con le normative privacy di riferimento (GDPR 679/2016 – Provvedimenti del Garante Privacy - D.Lgs. 196/2003 e s.m.i.); verranno verificate le richieste e la documentazione da predisporre per la richiesta d’installazione, cosa fare (e cosa non fare) per evitare sanzioni o problematiche nei rapporti di lavoro tra installatore e azienda e tra azienda e dipendenti.


Il seminario sarà tenuto da consulenti specializzati in materia di trattamento dati e sicurezza informatica aziendale e seguirà un profilo di carattere prettamente tecnico e normativo, incentrato ad evidenziare le differenze peculiari che ci sono tra installare un impianto domestico e un impianto in azienda, focalizzandosi soprattutto sulle esigenze aziendali ed i relativi adempimenti normativi anche alla luce del nuovo regolamento europeo sulla privacy.


Ricordiamo che in ambito aziendale è consentito installare
apparecchiature di videosorveglianza solamente per motivazioni collegate a:
1) sicurezza del lavoro,
2) tutela del patrimonio aziendale,
3) esigenze organizzative e produttive
.

UN IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA CHE NON RISPETTA LE NORME SULLA PRIVACY,
E’ RITENUTO ILLEGALE!

Interferenze sulla vita privata ed il controllo a distanza dei lavoratori,
comporta sanzioni amministrative e penali in base alle norme vigenti in materia.


 

Chi deve partecipare:

* Impiantisti, operatori e tecnici di apparati di videosorveglianza;
* Titolari, responsabili, personale autorizzato al trattamento di immagini videoregistrate;
* Responsabili che si avvalgono di sistemi di ripresa a circuito chiuso;
* Responsabili IT e sicurezza informatica.

 “Chiunque agisca sotto l’autorità del titolare del trattamento, e che abbia accesso ai dati personali, non può trattare tali dati se non è stato istruito” (Art. 29 del GDPR Reg. UE 679/2018).

Data del Corso:

GIOVEDI 18 OTTOBRE 2018

Orario del Corso:

dalle 14.00 alle 18.00

Durata del Corso:

4 ORE
- Modulo Giurico-Normativo
- Modulo Tecnico

Sede del Corso:

Geco Consulting srl
Via P. Gobetti, 1 – Mondavio (PU)
Fraz. San Michele al Fiume   maps.google.png

Materiale consegnato:

 - Consegna del materiale didattico ad ogni singolo partecipante
   Dispensa di studio

   Nuovi moduli di istanza per l’autorizzazione all’installazione di impianti audiovisivi

- Test di Apprendimento

Costo del Corso:

* Per le ditte convenzionate con Geco Consulting srl, l’importo del corso è di € 150,00 per addetto (+ iva).

* Per le ditte che non hanno attivo un contratto di consulenza, l’importo del corso è  di € 180,00 per addetto (+ iva).

Al termine del programma formativo, previo superamento del test di verifica finale, verrà rilasciato da Geco Consulting srl in qualità di Ente di Formazione Accreditato dalla Regione Marche per macrotipologia Obbligo Formativo – Formazione Superiore – Formazione Continua, un attestato di frequenza come “Tecnico di Impianti Videosorveglianza” conforme ai dettami del Regolamento Europeo 2016/679.

Per ragioni organizzative e procedurali Vi preghiamo di inviarci debitamente compilato il modulo di partecipazione allegato, completo dei dati anagrafici dei partecipanti tramite:

fax 0721/987811 oppure posta elettronica privacy@gecoconsulting.it

I moduli di adesione dovranno pervenire ENTRO IL 15 OTTOBRE 2018; per le iscrizioni arrivate dopo la data indicata non potrà essere garantito il posto in sala corsi.


Per ulteriori informazioni potete contattare:
Giovanelli Giacomo
GECO CONSULTING SRL
Ufficio 0721.987027 interno 6         Cell. 393.9377723   
Email: info@gecoconsulting.it        Skype giovanelligiacomo



PROGRAMMA DEL CORSO DI FORMAZIONE
TECNICO INSTALLATORE IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA
novità e conferme alla luce della normativa privacy sul trattamento delle immagini


PARTE I -  NORMATIVA GIURIDICA SULLA VIDEOSORVEGLIANZA

  • Statuto dei lavoratori
  • Tutela della Privacy
  • Discipline specifiche


PARTE II -  ASPETTI PROGETTUALI

  • I sistemi di videosorveglianza

  • Il controllo degli accessi da locale e da remoto
    • Servizi esterni, manutenzione, assistenza remota
    • Visualizzazione da smartphone
  • Procedure e istruzioni specifiche per la videosorveglianza
    • Modalità di trattamento dei dati video
    • Modalità di registrazione (durante e fuori l'orario di lavoro)
    • Conservazione: durata e modalità di conservazione delle immagini
    • Archiviazione
    • Cancellazione delle immagini
  • Il caso delle telecamere finte (le regole, i rischi e i benefici)

  • Relazione tecnica e dichiarazione dell'installatore sul sistema di videosorveglianza


PARTE III - VIDEOSORVEGLIANZA NEI CASI SPECIFICI

  • Impianti videosorveglianza nella Pubblica Amministrazione, Banche, Scuole.
    • La videosorveglianza nella città
    • La verifica preliminare e la notifica al Garante Privacy
    • La videosorveglianza negli stadi
  • Impianti videosorveglianza per i privati

  • Impianti videosorveglianza nei condomini

  • Elaborazione delle immagini per esigenze investigative
    • Campi di applicazione: limiti di utilizzabilità


PARTE IV -  ALTRE TIPOLOGIE DI CONTROLLI

  • Finalità di sicurezza dei controlli

  • Controllo degli accessi ai luoghi di lavoro
    • Rilevazione di dati biometrici
  • Veicoli gps e spostamenti dei lavoratori
    • Registrazione degli eventuali veicoli aziendali
    • Uso promiscuo del mezzo di trasporto aziendale
  • Utilizzo degli smartphone
    • Geolocalizzazione
    • Installazione di APP per il controllo dei dipendenti
  • Tracciamento delle operazioni bancarie

  • Investigatori privati e guardie giurate   


PARTE V - DOCUMENTAZIONE DA PRODURRE

  • Registro dei trattamenti
  • I soggetti preposti ai sistemi di videosorveglianza
  • Analisi e valutazione del rischio
  • Misure tecniche e organizzative per la sicurezza del sistema di videosorveglianza
  • Valutazione d'impatto - DPIA
  • Privacy by design e by default
  • Informativa e consenso
  • Cartelli informativi sulla videosorveglianza
  • Audit e verifiche ispettive
  • Richiesta dell'accordo sindacale o istanza all'ispettorato del lavoro
  • Relazione dell'installatore
  • Il sistema sanzionatorio

 

PARTE VI - TEST DI VERIFICA FINALE

  • Casi pratici

Al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare questo Sito fa uso di cookies. Per maggiori informazioni sui cookies clicca qui