Chiarimenti DPCM 20.04.2020
14/04/2020
DPCM del 10 aprile 2020
Ulteriori disposizioni attuative del DL 25.03.2020, n. 19,
recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale.

 

Con il nuovo Dpcm, a partire da questa settimana, sarà consentita l’apertura anche delle cartolerie, delle librerie e dei negozi di vestiti per bambini e neonati e vengono inserite tra le attività produttive consentite la silvicoltura e l'industria del legno.

Per vedere tutti i nuovi codici ATECO ammesse all'apertura
CLICCA QUI - ALLEGATO 3 - GAZZETTA UFFICIALE n.97 del 11-04-2020

Le imprese le cui  attivita'  non  sono  sospese  rispettano  i contenuti del protocollo condiviso di regolamentazione  delle  misure per il  contrasto  e  il  contenimento  della  diffusione  del  virus covid-19 negli ambienti di lavoro sottoscritto il 14 marzo  2020  fra il Governo e le parti sociali.
(Art. 2 comma 10 del Dpcm 10.04.20)

Per  le  attivita'  produttive  sospese  e'  ammesso,   previa comunicazione al Prefetto, l'accesso ai locali aziendali di personale dipendente o terzi  delegati  per  lo  svolgimento  di  attivita'  di
vigilanza, attivita' conservative e  di  manutenzione,  gestione  dei pagamenti  nonche'  attivita'  di   pulizia   e   sanificazione.   
E' consentita, previa comunicazione al  Prefetto,  la  spedizione  verso terzi  di  merci  giacenti  in  magazzino  nonche'  la  ricezione  in magazzino di beni e forniture.
(Art. 2 comma 12 del Dpcm 10.04.20)

 


Allegato 5 del Dpcm 10.04.20
Misure per gli esercizi commerciali

  1. Mantenimento  in  tutte  le  attivita'  e  le  loro  fasi   del distanziamento interpersonale.
  2. Garanzia di pulizia e igiene ambientale con frequenza almeno due volte giorno ed in funzione dell'orario di apertura.
  3. Garanzia di adeguata aereazione naturale e ricambio d'aria.
  4. Ampia  disponibilita'  e  accessibilita'  a  sistemi   per   la disinfezione delle mani. In particolare, detti sistemi devono  essere disponibili accanto a tastiere, schermi touch e sistemi di pagamento.
  5. Utilizzo di mascherine nei luoghi o ambienti chiusi  e  comunque in tutte le possibili  fasi  lavorative  laddove  non  sia  possibile garantire il distanziamento interpersonale.
  6. Uso dei guanti  "usa  e  getta"  nelle  attivita'  di  acquisto, particolarmente per l'acquisto di alimenti e bevande.
  7. Accessi  regolamentati  e  scaglionati  secondo   le   seguenti modalita':
    a) attraverso ampliamenti delle fasce orarie;
    b) per locali fino a quaranta metri quadrati  puo'  accedere  una persona alla volta, oltre a un massimo di due operatori;
    c) per locali di  dimensioni  superiori  a  quelle  di  cui  alla lettera b),  l'accesso  e'  regolamentato  in  funzione  degli  spazi disponibili, differenziando, ove possibile, i percorsi di  entrata  e di uscita.
  8. Informazione per garantire il distanziamento dei clienti in attesa di entrata.

Gazzetta.Ufficiale_banner.png
CONSULTA QUI IL TESTO COMPLETO DEL DPCM 10.04.2020



Restiamo a disposizione ai recapiti di riferimento già noti e cogliamo l'occasione per porgere Cordiali Saluti.

 
#semprealvostrofianco

CERCA

Torna all'elenco delle news

Al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare questo Sito fa uso di cookies. Per maggiori informazioni sui cookies clicca qui