Sistema di tracciabilità dei rifiuti Sistri
28/01/2015

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 302 del 31 dicembre 2014 è stato pubblicato il decreto-legge n.192 del 31 dicembre 2014: “Proroga di termini previsti da disposizioni legislative”.

L’articolo 9 di tale decreto prevede che:

  • Sia prorogato al 31 dicembre 2015 il termine per l’applicazione delle sanzioni relative al mancato rispetto “operativo” delle disposizioni relative al SISTRI (ossia utilizzo del SISTRI stesso); fino ad allora si conferma quindi la gestione a “doppio binario” dei rifiuti, con sanzioni possibili solo relativamente alla gestione dei formulari e dei registri tradizionali prevista dal D.Lgs 152/06 nella versione vigente prima della riforma del Dlgs 205/2010;
  • Sia invece rinviato al 1 febbraio 2015 il termine per l’applicazione delle sanzioni relative alla mancata iscrizione e l’omesso contributo annuale («nei termini previsti»). Le Aziende quindi che ad oggi – pur obbligate ad iscriversi al Sistri e a versare il contributo annuale (ricordiamo che era previsto anche per il 2014) – non abbiano ancora provveduto hanno tempo fino al 31/1/2015 per evitare le sanzioni previste. 

Ricordiamo che le aziende non più obbligate agli adempimenti SISTRI, dovranno provvedere quanto prima, alla restituzione della chiavetta contattando il numero verde SISTRI 800 00 38 36

Referente del servizio: Dott.ssa Apolloni Francesca - Tel.  0721/987027 - Cell 328.4219007 - email: apolloni@gecoconsulting.it

Torna all'elenco delle news

Al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare questo Sito fa uso di cookies. Per maggiori informazioni sui cookies clicca qui