Piani autocontrollo alimentare HACCP

L’implementazione del sistema di autocontrollo che garantisce la sicurezza e la salubrità dei prodotti alimentari permette la predisposizione e l’applicazione di procedure di controllo e di sorveglianza basate sui principi del metodo HACCP.

Sono sottoposte al piano di autocontrollo tutte le fasi successive alla produzione primaria in particolare le attività di:

  • preparazione,
  • trasformazione,
  • fabbricazione,
  • confezionamento,
  • deposito,
  • trasporto,
  • distribuzione,
  • manipolazione,
  • vendita,
  • fornitura
  • somministrazione

al consumatore di alimenti o servizi idonei dal punto di vista igienico da parte di industrie alimentari.

Al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare questo Sito fa uso di cookies. Per maggiori informazioni sui cookies clicca qui